TEATRO A MERENDA
SPETTACOLI PER GRANDI E PICCINI

25 ANNI DI TEATRO A MERENDA, L’ AVVENTURA CONTINUA

 

Nella stagione 2017-18  la rassegna TEATRO A MERENDA festeggia 25 anni di spettacolo per le famiglie in teatri, salette, palestre ed auditorium dei comuni che aderiscono alla rete, patrocinata dalla Provincia di Bergamo sostenuta nella promozione territoriale dal sistema bibliotecario Nord-Ovest.

In questo quarto di secolo i comuni che hanno partecipato a questa avventura culturale sono: Ambivere, Arcene, Bonate sotto, Bonate sopra Bottanuco, Carvico, Capriate San Gervasio,  Calusco, Mapello, Ponte San Pietro, Presezzo ,Villa d’Adda.

I numeri : 25 anni di rassegna 397 rappresentazioni, 48 compagnie ospiti,  oltre 42.000 spettatori.

La direzione artistica della rassegna é affidata a due compagnie professionali di teatro per l’infanzia e la gioventù: Teatro del Vento e Pandemonium Teatro.

 

Per l’edizione 2017-18 Villa d’Adda, Carvico, Ambivere,  Presezzo Ponte San Pietro con la direzione artistica di Teatro del Vento Bottanuco e Capriate in collaborazione con PandemoniumTeatro, sono le amministrazioni che aderiscono alla rassegna ma quest’anno Teatro del Vento   allarga “la rete” e passa i confini dell’isola Bergamasca includendo, con la sua prima edizione, il comune di Arcene già attivo in tante altre reti culturali e teatrali del territorio bergamasco.

La rassegna conterà 19 spettacoli articolati in 23 rappresentazioni, presentati da 15 compagnie provenienti da tutto il territorio nazionale.

Si aprono i battenti domenica 8 ottobre alle ore 16 in Piazza Vittoria a Presezzo con lo spettacolo ad ingresso gratuito “Cavoli a Merenda” della Ditta Gioco Fiaba, la domenica seguente 15 ottobre alle 16 ad Arcene presso l’auditorium comunale avremo ospite Lucia Oselleri di Padova con “Lo strano pranzo di Hansel e Gretel”, domenica 29 ottobre Teatro del Vento presenta la sua nuova produzione alle famiglie “C’era una volta un re” alla sala UFO di Ponte San Pietro.

I mesi di novembre dicembre 2017, gennaio e febbraio 2018 offriranno tanti spettacoli per tutti i gusti, ma la  rassegna prevede una coda primaverile tra aprile e giugno 2018.

anni
Rassegne
+ di
Rappresentazioni
+ di
Comapgnie ospitate
+ di
Spettatori